Photos: Earth >> Europe >> Italy >> Lazio >> Rieti >> Vacone

Register

  << Previous Next >>

Vacone


Vacone
Photo Information
Copyright: Silvio Sorcini (Silvio1953) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 13390 W: 132 N: 27097] (160933)
Genre: Places
Medium: Color
Date Taken: 2016-12-26
Categories: Architecture
Exposure: f/0.2, 30 seconds
Photo Version: Original Version
Theme(s): Best of Arches [view contributor(s)]
Date Submitted: 2017-01-21 3:46
Viewed: 929
Points: 50
[Note Guidelines] Photographer's Note [Italian]
Vacone – Rieti
Vacone si erge a 512 metri di altezza sul livello del mare, su un costone dei monti Sabini, da cui si gode di una magnifica vista sul territorio, dominato dal monte Soratte.
L'origine del toponimo Vacone deriva dal culto della dea Vacuna e dal fatto che in questi luoghi doveva trovarsi un fanum vacunae, cioè un tempio dedicato alla dea, di cui però non sono state ritrovate tracce.

Il luogo ove sorge Vacone probabilmente era abitato si dall’epoca preromana, anche se non rimangono tracce dei primitivi insediamenti sabini è del tutto improbabile che, per la sua posizione dominante sull’intera regione non sia stato abitato fin da epoca remota. Le prime evidenze archeologiche sono relative ad una villa romana presumibilmente risalente al I secolo dopo Cristo. È probabile che dalla villa e dal relativo circostante abitato sia sorto un primitivo insediameno fortificato, poiché la posizione era strategica, ai confini tra il Ducato di Spoleto e il cosiddetto corridoio Bizantino che collegava il Ducato Romano a Ravenna.
La prima notizia storica accertata su Vacone risale all'anno 1027 ed è contenuta nel regesto farfense, da cui si apprende che la nobile longobarda Susanna, con il consenso del marito Attone, donò all'abbazia di Farfa tutto ciò che aveva ereditato dal padre Landolfo e dalla madre Tassia nel castello di Vacone.
Agli inizi del XIII secolo il castello cadde in potere della famiglia nobile romana Ogdolina, ma la popolazione reagì violentemente all'imposizione del dominio signorile tanto che Papa Gregorio IX fu costretto a riacquistare i diritti sul castello di Vacone per restituire pace e quiete non solo al castello, ma anche all'intera Sabina. Il diretto controllo della Chiesa durò almeno fino al 1278, anno in cui Vacone giurò fedeltà a Niccolò III. Divenne in seguito dominio degli Orsini, come risulta dal registro del Cardinale Albornoz (1364), dove si fa menzione del governo di Napoleone Orsini.
Ulteriori passaggi di proprietà si ebbero nel 1518, allorché il feudo fu ereditato da Alberto Pio di Carpi, per poi passare in eredità ai Caetani che a loro volta lo vendettero al conte Gaspare Spada. Il dominio di quest'ultimo su Vacone fu costellato da una serie di vessazioni inflitte agli abitanti, obbligati, tra l'altro, a contribuire alle spese per la costruzione del palazzo baronale; alla sua morte, avvenuta in Roma nel 1624, gli successe la vedova Virginia Mattei. Il castello fu poi venduto ai Caccia di Sant'Oreste, dai quali passò al marchese bolognese Angioletti e nel 1658 a Guido Vaini.
Durante la parentesi del dominio francese Vacone fu ascritto dapprima al dipartimento del Clitunno, cantone di Magliano (1798-1799) per passare poi al dipartimento di Roma, circondario di Rieti, cantone di Torri (1810-1814). L'ultimo proprietario di Vacone fu il marchese Antonio Clarelli di Rieti, che il 18 novembre 1816 rinunciò ai diritti feudali sulla proprietà.
Con la Restaurazione e la riforma del 1816/1817 Vacone, entrò a far parte della provincia Sabina, delegazione di Rieti, distretto di Poggio Mirteto, governo di Calvi, come comunità appodiata a Torri; riebbe una certa autonomia nel 1827, allorché risulta comunità soggetta alla podesteria di Torri; nel riparto territoriale del 1831 compare come governo di secondo ordine dipendente da Poggio Mirteto. A metà dell’ottocento contava 306 abitanti, 58 dei quali nella campagna, suddivisi in 67 famiglie residenti in 65 case sotto la Parrocchia di San Giovanni. Il paese era circondato da mura, con piccolo borgo, e vi si trovavano una bottega di tessuti, un’osteria, un carrettiere ed una mola a olio del Marchese Cav. Pietro Marini. Il territorio produceva olio, vino, ghianda, grano e fieno.
Dopo l'annessione al Regno d'Italia, avvenuta nel 1860, il comune fu ricostituito, in data 18/03/1861 e assegnato alla provincia dell’Umbria, che in data 16/08/1882 cambia nome in provincia di Perugia. In data 10/04/1923 passò sotto la provincia di Roma fino al 12/01/1927 quando entrò a far parte della neo istituita provincia di Rieti; dal 13/03/1928 perse lo status di comune autonomo, confluendo in Cottanello. Riacquisì la propria autonomia, che mantiene fino ad oggi, dopo la fine della seconda guerra mondiale, l’08/03/1946.

pajaran, snunney, pierrefonds, ikeharel, papagolf21, Fis2, carlo62, cornejo, delpeoples, jhm, mcmtanyel has marked this note useful
Only registered TrekEarth members may rate photo notes.
Add Critique [Critiquing Guidelines] 
Only registered TrekEarth members may write critiques.
Discussions
None
You must be logged in to start a discussion.

Critiques [Translate]

Hello Silvio,
A delicious perspective looking up these ancient stone steps. I like very much the lovely warm colours and the beautifully rendered textural detail. Have a nice Saturday afternoon.

Hello Silvio
A great perspective in this lovely picture. Excellent frame of this gate with the attractive ornamentation in the Arche and the climbing scene in the centre.
Excellent work
Have a good weekend
Groet Rob

Ciao caro Silvio,

How can we, the viewers, resist following your intention of entering the arch and following the upward stairway!
It's a very well considered viewpoint!
The details are sharp, so much so that the textures are almost palpable.
I love how the sunlight is encouraging us to venture upwards, too.

Have a lovely w/e,
Bev :-)

Hello Silvio,

Very well composed shot, with the stairs leading upwards towards the glow of the light. Nice stone details as well.

TFS,
May

Hi Silvio,

I like the eefct of the arch framing the steps. The point of view is showing the details of the arch and of the steps. The light is giving nice tints to the colours. Have a nice day.

Pierre

Ciao Silvio,

J'aime beaucoup la construction de cette image. Le passage sous l'arche est symétrique et la lumière au centre est attirante. De très belles textures aussi.

Bon samedi

Serge

Ciao Silvio,
Light and shadows mingling beautifully in contrast with excellent depth through the arches of the narrow alley.
Good sense of the uphill's, with two benches to take a rest while climbing.
A photojob with fine details.
Buona serata,
Ike

Bonsoir, cher ami Silvio,
C'est un trésor patrimonial qui se cache dans la région. Merci de nous en faire profiter et de nous conter l'histoire s'y rapportant.
Un pur régal.
Amitiés.
Philippe

  • Great 
  • rychem Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 2675 W: 0 N: 6318] (48250)
  • [2017-01-21 8:53]

I like it very much, very nice photo of this gate with stairs leading uphill, very good use of light, excellent central composition
regards Ryszard

  • Great 
  • Nicou Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 12630 W: 0 N: 15610] (158788)
  • [2017-01-21 9:25]

Hello Silvio
quelle compo et vue quel rendu sur la faade et ce passage cet arche et le contraste entre les tons gris à l'entrée et les tons éclairés et doux en fond sueprbe.
Bravo et amitié
Nciou

  • Great 
  • Fis2 Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 8360 W: 157 N: 13036] (113911)
  • [2017-01-21 9:33]

Witaj Silvio!
Nice alley, curious stairs.
Good frame and prespective.
I like light and colors.
Well done.
Good evening.
Krzysztof

Ciao Silvio
splendida prospettiva sotto questi archi, la scalinata aumenta l'effetto della profondità.
Bella anche la differenza di luci e la composizione con le panchine ai lati.
Buona domenica
Carlo

Ciao Silvio!
Interesting and attractive details!
Beautiful, charming and agreeable picture!
Sharpness, exposure, colors, vertical format, contrasts, dof, chosen pov and composition are all excellent!
TFS - congrats,
Saluti,
Neyvan

Ciao Silvio, molto buona immagine di questa bella e interessante composizione con bella vista attraverso l'arco, molto ben catturato in questa bella immagine con una buona nitidezza, profondità, luce, colore e qualità. Molto buono e interessante lavoro perfettamente realizzato, le mie congratulazioni mio amico. Grazie per la condivisione di questo bel lavoro.

Buona notte e buona Domenica.
I migliori auguri da sud della Spagna.
Angel.

  • Great 
  • lousat Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 10713 W: 126 N: 19486] (102324)
  • [2017-01-21 15:36]

Ciao Silvio,bella salita oltre l'arco,hai scelto un ottimo POV,colori caldi,luce perfetta e dettagli eccellenti,per me è sufficiente per essere contento..eheh..buona Domenica,Luciano

Carissimo Silvio

Marronna che nostalgia mi hai dato. la foto e' l'italia tipica. I vicoli, l'architettura antica e la carattera. Hai scelto bene il taglio verticale, la nitidezza e' proprio impressionante, anche il gestione di luci.

Un abbraccione e buona domenica
Lisa

  • Great 
  • Tue Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 7909 W: 57 N: 13244] (48774)
  • [2017-01-22 2:25]

Hello Silvio,
Perfect composition. The arch frames the view up the old steps so wonderfully. I love the contrast between the shaded foreground and the golden tones around the alleyway in the background.
Lars

  • Great 
  • jhm Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 23268 W: 523 N: 38514] (166758)
  • [2017-01-22 2:42]

Ciao Silvio,

Thank you very much for your interesting notes (after translation)
Again a wonderful look through picture with the stairway and wonderful light in background.
A pleasant panorama view about the area.
Sharpness and clarity are excellent.
Composition and presentation are nice cared for.
Very well done, TFS.

Have a nice day,
John

Hi Silvio,
Quite beautiful old gateway. Steep uphill makes this unusual. Light is good although there's some overexposure on those small areas where sun shines directly.
Kari

Hello Silvio,
Wonderful view of that small alley seen through the arch.
Different pretty elements add to the beauty of this picture, such as the benches at both sides of the covered entrance, the stairs and the cobblestones at its both sides and the plants and flowers that decorate the further section.
Excellent light management and the light at the other side of the arch provides pretty colours.
Best regards, Paul

Ciao Silvio,
Molto bella composizione ,ottimi particolari
bella luce ,e bel POV
complimenti e cari saluti
Costantino

Hello, Silvio!

Very nice framing, the path seen through this arch looks great and the light was very well managed in this beautiful composition! Excellent colors and sharpness! Wonderful job!

  • Great 
  • Cricri Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 14426 W: 156 N: 24986] (132114)
  • [2017-01-23 10:37]

Ciao Silvio
Très belle présentation, bon cadrage avec l'arche, la montée des escaliers, le jeu de lumière crée une ambiance agréable, sympathique
belle soirée
cricri

Hello Silvio,
Here is another spectacular photo taken through double arches, depicting a charming alley with photogenic stairs. This inspires me to start a new theme, Best of Arches, and place this as the first entry.
Regards,
MT

Hello Silvio,

very fine and interesting view from Vacone showing this wonderful old steps in perfect sharpness and clarity.I like the view very much.TFS.

With regards from Luxembourg

JC

Calibration Check
















0123456789ABCDEF